martes, 26 de marzo de 2013

Pasqua? Conigli!

Si avvicina la Pasqua e quindi il bisogno di trovare un modo originale per regalare l'uovo di cioccolato alle nipoti nonché cuginette, perché noi, laDani ed io, vogliamo essere sempre originali!
I giorni di piovosi non finiscono...Marzo sí sta finendo...ma la pioggia no...
Ed io che speravo nei vecchi marinai che giá a Novembre dicevano: "pioverá fino a Marzo e poi finirá"...
Invece, niente di niente. Davvero: se sommo tutta la pioggia che ho visto da quando sono nata fino ai 24 anni,in Italia, e sommo tutta l'acqua che ho visto scendere dal cielo negli ultimi sette anni, cioé da quando vivo quá in Galicia, senza ombra di dubbio é MMMOOOOLLLTTTAAAA di piú la pioggia di 7 anni in Galicia (specialmente nell'ulitmo anno!!) che gli altri 24 anni...ma chi me lo ha fatto fare di venire a vivere qui???...

Comunque l'argomento di oggi non é la pioggia, bensí il modo in cui ti devi sprimere le meningi e inventarti qualsiasi cosa possa funzionare per intrattenere tua figlia di 2 anni chiusa in casa, week end dopo week end, perché passi tutta la settimana sperando nel buon tiempo per andare un pó al parco e per far arrossire un pó quelle guancette cosí pallide...e invece, niente di niente.
Quindi ti ritrovi ripassando mentalmente le ultime idee viste in internet e cercando in casa tutti i ritagli e materiali vari di cui puoi disporre e inizi a sommare:

Questa foto che hai trovato in Pinterest e l'hai memorizzata "se un giorno mi servisse l'idea" (cercaci in Pinterest, elbotondedaniela!!)


E poi queste scatoline que ti sono avanzate dalla festa di compleanno di Daniela (comprate in SELFPACKAGING)


E questa idea che hai visto proprio guardando la pagina web di selfpackaging:


fai un mix di tutto, pensi, immagini, ripensi, riimmagini...e alla fine lo vedi materialiizarsi nella tua testa: BOOM!! 
Intanto laDani sta quasi per piangere, é noiosa, non sa piú cosa fare in casa e allora arrivi tu e le dice dolcemente, con un sorriso da orecchia a orecchia: "facciamo dei coniglietti?"
E inizia il gioco.
Materiali? 
Molta pazienzia, occhiali da sole con lenti molto scure per non vedere in che condizioni ti ritrovi la sala (o la stanza in cui decidi di iniziare a fare i coniglietti), immaginazione, coperte e/o lenzuola vecchie da stender per terra e poter sporcare con colla bianca, pittura per le mani bianca, tempera bianca, occhietti per conigli, nasini per conigli (si compra tutti in cartoleria o in quei bazar...) lana per i baffi dei conigli, cartoncino rosa per mani e piedi e cotone, molto cotone, moltissimo cotone!!
Per mani e piedi l'idea era di pitturarli rosa su cartoncino bianco, ma se quando vai in cartoleria non trovi la pittura rosa, allora...cambio d'idea, non fa niente, lo facciamo al contrario e corriamo a casa a pitturare con quelle mani e quei piedi cosí cicciotelli che viene voglia di mangiarseli!

Questa attivitá non é consigliata se: vuoi mantenere intatta la manicure, perché ti ritroverai con le dita piene di colla e  cotone tutto appiccicato che non riuscirai nemmeno ad aprire il lavandino per lavarti; se ti innervosisci vedendo tua figlia spargere dappertutto la tempera bianca e si dipinge tutto il corpo, capelli inclusi; se sei incapace di toccare il cotone perché finirai con tutta la stanza piena di cotone e con tua figlia che fa le palline e te le lancia addosso gridando "guarda mamma, nevica!!"

Noi alla fine ci siamo divertite un sacco e questo é il risultato:


E questa é la banda di conigli che ha invaso casa nostra:

Se volete le istruzioni passo a passo per fare i conigli conttatemi al mail:
botondedani@gmail.com.
I vostri nipoti, figli, piccoli amici...rimarrano con gli occhi aperti!!!!!

No hay comentarios:

Publicar un comentario