jueves, 16 de enero de 2014

La nuova io

Sto cambiando. Sto diventando vecchia, saggia pazza, responsabile... Non lo so cos è esattamente, il fatto é che sta succedendo per davvero! Il Coinquilino non smette di ripetermelo, ma non é stato fino a ieri che mi sono accorta che forse, e solo forse, ha UN PÓ di ragione!

Come ho giá spiegato la parola chiave del 2014 é: organizzazione a 360º.
Perché alla fine ti rendi conto che con due figlie, un lavoro full-time (e full di quelli pieni pieni), i tuoi a 2000 km, l'altra parte della famiglia (quella del coinquilino) a 150 km, se non ti organizzi un pó la vita, allora sei proprio nei cazzi. Ne sono cosí straconvinta ormai, che sto pensando di dedicare una sezione intera del blog a questo tema, ma tempo al tempo, che se c'é una cosa che ho imparato é che se ti metti troppi obiettivi, otterrai ben pochi risultati.

Comunque, vi dicevo, che per organizzare la mia vita sto:

  • girando come una pazza per casa con scatole e scatoline, ribaltando cassetti e armadi
  • facendo un nuevo collage in Pinterest, per mettere insieme idee e idee e idee
  • scaricandomi ogni mese il menu settimanale per organizzare i pasti di tutta la famiglia e fare una spesa senza sprechi (quello del sito pequerecetas mi piace tanto, non ne ho trovato nessuno simile in italiano, continueró a cercare!); e anche se non lo seguo tutti i giorni, tenerlo attaccato al frigo, proprio sotto al menu del nido,  mi fa sentire una madre-meno-peggio (in Spagna appartengo a un gruppo che si chiama #malamadre, ed é per riderci un pó su, per non avvilirci di fronte a mamme perfette che circolano in giro). Ed ho anche imparato a cucinare le lenticchie con le verdure e un quiche di zucchine. Ora, grandi cuoche potete anche ridere a crepapelle per 10 minuti, ma per me é un grandissimo passo avanti, nel campo culinario
  • Sto organizzando uno pazio "office" in cucina con lavagna, sughero, post-it, pennarelli, etc...con la speranza di non dimenticare appuntamenti, bollette da pagare, cose da fare, cose da comprare e via dicendo ( vi faró vedere le foto appena il Coinquilino finisce di appendere tutte le parti che lo compongono, nel senso giusto)
Ma tutto questo non era ancora sufficiente per rendermi conto che qualcosa in me stava cambiando, finché...rullo di tamburi...: appena uscita dalla doccia, mi metto l'accappatoio e con le gambe e i piedi ancora tutti bagnati ho preso lo straccetto-magico-microfibra e lo spruzzino e mi sono messa a pulire il box doccia!!

Cercate di capirmi: il mio bagno si pulisce 2 volte alla settimana, ma per una che si passa fuori casa una media  di 2 notti a settimana per lavoro, che le ore che si passa in casa si possono contare sulle dita di una mano, sta cosa é un segnale d'allarme molto ma molto GRANDE!!
Che cose come queste le faceva la mamma di una mia amica ed io pensavo fosse "la cosa meno sexy que avevo visto in vita mia" e poi aggiungevo "povera casalinga disperata"
E adesso lo faccio io!!!???


Chiunque sia quell'essere che si é impossessato del mio corpo, che ne esca immediatamente!!!




No hay comentarios:

Publicar un comentario